Ultimo aggiornamento 29 Aprile 2022 @ 14:53

19 Mag 2021 | Climatizzazione

App e assistenti digitali per comandare il condizionatore a distanza

In una casa sempre più “smart”, con una miriade di apparecchi pronti a rispondere agli ordini impartiti tramite app o assistente vocale (Amazon Alexa o Google Home), il condizionatore poteva sfuggire alla rete WiFi?

Naturalmente no, e la buona notizia è che si possono comandare con cellulare e/o voce non solo climatizzatori dotati nativamente di un modulo WiFi ma anche apparecchiature meno giovani: basta che abbiano in dotazione un telecomando a raggi infrarossi, che sarà sostituito da una scatoletta, un dongle, collegato appunto al WiFi e agli assistenti digitali.

Oltretutto, parlando di condizionatori, i vantaggi del controllo remoto, nella stessa abitazione o a distanza, sono di assoluta evidenza. Poter dire dal divano ad Alexa «porta la temperatura a 22 gradi» senza dover muovere un muscolo è indubbiamente comodissimo. Ma è ancora più comodo, e utile da vari punti di vista, poter comandare il condizionatore sulla strada di casa e trovare gli ambienti con la giusta temperatura e il giusto confort al ritorno. Senza sprecare nemmeno un euro di elettricità.

E addirittura anche senza scomodarsi a ordinare alcunché. Basta far sapere all’assistente digitale o al condizionatore stesso la posizione geolocalizzata del nostro cellulare: la climatizzazione partirà in modo automatico quando saremo a una distanza prefissata da casa.

Potrebbe interessarti anche

Fresca e pulita: il sogno dell’aria perfetta

Fresca e pulita: il sogno dell’aria perfetta

Le temperature si alzano con l’avanzare della primavera. Lo smart working non è più l’eccezione ma la regola: tanti lavorano in casa e rimpiangono il fresco artificiale dell’ufficio. E c’è una diffusa sensibilità ecologica che ci invita, quasi ci costringe, a stare...

Le alleate: tende da sole e zanzariere schermate

Le alleate: tende da sole e zanzariere schermate

Le migliori alleate di un buon condizionatore? Le care vecchie tende da sole, che nelle loro ultime incarnazioni ad alta tecnologia sono in grado di abbattere il calore che si accanisce su balconi e finestre per una percentuale pari o superiore all’80%. I nuovi...

Il risparmio? Questione di bonus e di “classe”

Il risparmio? Questione di bonus e di “classe”

Come si fa a dire di no a un clima ideale in casa o in ufficio, mentre fuori impazza l’afa e si riesce a malapena a respirare? Inutile negarlo: molti rinunciano all’acquisto di un condizionatore perché spaventati dai costi, ovvero dall’esborso iniziale per l’acquisto...

Fresca e pulita: il sogno dell’aria perfetta

Fresca e pulita: il sogno dell’aria perfetta

Le temperature si alzano con l’avanzare della primavera. Lo smart working non è più l’eccezione ma la regola: tanti lavorano in casa e rimpiangono il fresco artificiale dell’ufficio. E c’è una diffusa sensibilità ecologica che ci invita, quasi ci costringe, a stare...

Le alleate: tende da sole e zanzariere schermate

Le alleate: tende da sole e zanzariere schermate

Le migliori alleate di un buon condizionatore? Le care vecchie tende da sole, che nelle loro ultime incarnazioni ad alta tecnologia sono in grado di abbattere il calore che si accanisce su balconi e finestre per una percentuale pari o superiore all’80%. I nuovi...

Il risparmio? Questione di bonus e di “classe”

Il risparmio? Questione di bonus e di “classe”

Come si fa a dire di no a un clima ideale in casa o in ufficio, mentre fuori impazza l’afa e si riesce a malapena a respirare? Inutile negarlo: molti rinunciano all’acquisto di un condizionatore perché spaventati dai costi, ovvero dall’esborso iniziale per l’acquisto...

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.