Rally dei Laghi 2019

RALLY DEI LAGHI 2022

Il quotidiano La Prealpina è media partner del Rally dei Laghi 2022. Vietata la presenza degli appassionati: rally in diretta tra web e social. Anche a Varese, come nelle altre competizioni automobilistiche stradali in tutt’Italia, in occasione del Rally internazionale dei Laghi 2022 si attueranno le regole nazionali di divieto di accesso al pubblico nelle due prove speciali e nel parco assistenza. Tutto ciò per evitare rischi di assembramento e contagio. Solo gli addetti ai lavori – equipaggi, meccanici, commissari, cronometristi, stampa – potrà accedere nei punti focali dell’evento. Per favorire la comunicazione in diretta online e sui social, relativa a orari, risultati ed interviste ai protagonisti, La Prealpina – anche quest’anno media partner dell’evento – dedicherà ampio spazio sulle edizioni cartacee e digitali.

Vai allo Speciale >>

Automotive 2021

ARTE FUNERARIA

I cimiteri conservano testimonianze preziose del passato. Visitarli aiuta a conoscere un popolo, non è un caso se il luogo più visitato di Milano sia il cimitero Monumentale. Lì si mescolano aspetti artistici, antropologici e sociologici. Lì si colgono i valori della città.
La milanese Valeria Celsi ha scritto un libro edito da La Feltrinelli: “Cosa va di moda al Monumentale? Tendenze fashion nell’Ottocento tra i viali del Cimitero Monumentale di Milano”. Appassionata di leggende legate a luoghi particolari e affascinata dall’antico Egitto e dai suoi riti per le sepolture, Celsi ha trascorso nel 2011 un anno di Servizio civile al cimitero milanese: ha deciso di diventare guida turistica per continuare a mettere in pratica i suoi studi universitari in Storia dell’arte. Ha aperto una pagina Facebook e il blog “I percorsi d’arte funeraria di Valeria” in cui si mescolano racconti che descrivono le tombe a livello artistico, storie di vite vissute, stranezze e curiosità legate alla morte e al mondo dell’arte funeraria. Il tutto con ironia e senza generare angoscia. Dal 2015 Valeria organizza a Milano visite guidate noir con l’obiettivo di far scoprire i lati nascosti della città e il suo “Ghost tour” di Milano è diventato virale fin da subito sui social ed è stato ripreso in una delle giornate del FAI.

Vai allo Speciale >>

Automotive 2021

GREEN ECONOMY

Andare a rileggere il testo di The times they are a-changing, una canzone scritta nel 1963 da Bob Dylan e pubblicata in disco l’anno seguente (lo trovate a pagina 31). Al tempo era una canzone di protesta, 58 anni dopo è diventata una canzone di realtà: abbiamo capito che affinchè i tempi siano “a-changing”, cioè cambiamento, la volontà non basta, i giovani non bastano, ci vogliono i soldi. Che ora ci sono: il cambiamento che caratterizzà questo scorcio di millennio è la green economy di cui parliamo in questo speciale.

Vai allo Speciale >>

Automotive 2021

ORIENTAMENTO SCOLASTICO

Non esiste la scuola migliore in assoluto ma quella che fa al caso di ogni studente. La scelta del percorso formativo relativo all’istruzione, per essere effettuato al meglio, deve prendere in considerazione molteplici elementi diversi: non è sufficiente essere informato su quali sono le scuole o le agenzie formative presenti sul territorio, né conoscere soltanto la qualità delle scuole o la quantità di “lavoro a casa” che richiede ciascun indirizzo di studio. Ci sono molti altri aspetti sui quali è fondamentale soffermarsi e che riguardano le diversità di ogni individuo. Più nello specifico: interessi, valori, attitudini, desideri ed esperienze scolastiche e famigliari.

Vai allo Speciale >>

Automotive 2021

AUTOMOTIVE

In breve siamo passati dalla diffidenza per auto e furgoni elettrici ad ingenti investimenti dell’industria per veicoli green: tra ibride mild e full plug-in ricaricabili il futuro è qui. La più grande sfida in atto nel mondo Automotive è per l’ambiente. Una sfida decisiva, giocata sulla ricerca tecnologica, sul tempo per bruciare i rivali con auto e furgoni più performanti, meno inquinanti e dai bassi costi d’esercizio. In gioco c’è il futuro della mobilità, la sopravvivenza del Pianeta, a beneficio nostro e dei nostri figli. Ma anche ingenti capitali dell’industria e i sostegni ed ecobonus statali nella fase post pandemica.

Vai allo Speciale >>

Climatizzazione

CLIMATIZZAZIONE

Le temperature si alzano con l’avanzare della primavera. Lo smart working non è più l’eccezione ma la regola: tanti lavorano in casa e rimpiangono il fresco artificiale dell’ufficio. E c’è una diffusa sensibilità ecologica che ci invita, quasi ci costringe, a stare bene senza consumare troppa energia elettrica e a mantenere l’aria pulita, anche per ragioni igienico-sanitarie. E poi ci sono le novità tecnologiche con app e assistenti vocali per comandare il condizionatore a distanza nelle case ormai sempre più smart. Infine, non dobbiamo dimenticare le principali alleate della climatizzazione perfetta: tende da sole e zanzariere.

Vai allo Speciale >>

Speciale Real Estate

REAL ESTATE

Il mercato immobiliare, quello che gli addetti ai lavori chiamano anche real estate, è un settore che, come tanti altri, ha subìto conseguenze pesanti a causa della pandemia globale provocata dal coronavirus. Dall’inizio dello scorso anno il mercato immobiliare ha rallentato dopo anni di crescita seguita alla grande crisi del 2008. Le compravendite si sono comprensibilmente ridotte. I prezzi di conseguenza sono scesi. E anche nel campo delle ristrutturazioni la grande spinta garantita dal superbonus 110% per il rifacimento degli edifici esistenti in chiave green e antisismica ha scontato difficoltà burocratiche e tempistiche sufficienti solo sulla carta.

Vai allo Speciale >>

bonus dichiarazione dei redditi 2021

DICHIARAZIONE REDDITI 2021

Quando lo Stato ha bisogno di soldi i cittadini sono chiamati a fare il loro dovere. Ce lo insegna perfino la storia.
La riscossione dei tributi si trova già nell’impero dei Babilonesi e da allora nessuno è mai più riuscito ad eliminarla. Certo, poi si può discutere sull’uso del denaro scucito alle tasche dei cittadini, ma di fatto ognuno è chiamato a dare il proprio contributo per il corretto funzionamento della macchina pubblica. Certo, versare denaro all’Erario piuttosto che sul proprio conto corrente è una pratica poco amata. E, dopo un anno di pandemia, lockdown, aziende chiuse, cassa integrazione e licenziamenti all’orizzonte piace ancora meno.

Vai allo Speciale >>

Ristrutturare casa

RISTRUTTURAZIONI

Un Paese in difficoltà per la crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria. Un Paese in cui ogni famiglia, nell’ultimo anno, è stata costretta a riscoprire il suo “nido”, a diventare casalinga H24 e a sognare magari quei lavori, edilizi e non solo, di miglioramento dell’esistente in passato sempre rimandati. E un Paese in cui i bonus fiscali per ristrutturare casa, per migliorare l’efficienza energetica e la sicurezza degli edifici, esistono, sono tanti e tanto variegati da generare a volte confusione, come se ci trovasse davanti a uno scrigno pieno di tesori e fosse difficile scegliere. Ma si tratta in ogni caso di “sconti” per le famiglie e occasioni di lavoro per le imprese.

Vai allo Speciale >>

Rally dei Laghi 2019

RALLY DEI LAGHI 2021

Il quotidiano La Prealpina è media partner del Rally dei Laghi 2021. Vietata la presenza degli appassionati: rally in diretta tra web e social. Anche a Varese, come nelle altre competizioni automobilistiche stradali in tutt’Italia, in occasione del Rally internazionale dei Laghi 2021 si attueranno le regole nazionali di divieto di accesso al pubblico nelle due prove speciali e nel parco assistenza. Tutto ciò per evitare rischi di assembramento e contagio. Solo gli addetti ai lavori – equipaggi, meccanici, commissari, cronometristi, stampa – potrà accedere nei punti focali dell’evento. Per favorire la comunicazione in diretta online e sui social, relativa a orari, risultati ed interviste ai protagonisti, La Prealpina – anche quest’anno media partner dell’evento – dedicherà ampio spazio sulle edizioni cartacee e digitali.

Vai allo Speciale >>

San-Valentino-2021

SAN VALENTINO

Il 14 febbraio sta arrivando portando con sé come sempre la giornata degli innamorati. Certo, chi si vuole bene dovrebbe amarsi ogni giorno come fosse sempre festa, ma da sempre San Valentino è un’occasione in più per stupire il partner e ricordare di quanto amore è pieno il cuore. Trovare un regalo che sappia stupire non è sempre facile. Ricorrere alla tradizione può essere un aiuto e una garanzia di successo. Ecco dunque che fiori, cioccolato, dolci e gioielli sono in cima alla lista dei desideri e ben si prestano al budget di tutti. Con i fiori ci si può sbizzarrire con quantitativo e colori fino ad arrivare a regalare un albero, con il cioccolato si va sul sicuro perché è il comfort food che dona un sorriso, mentre i gioielli fanno brillare gli occhi di qualunque innamorata.

Vai allo Speciale >>

Salute

SALUTE E BENESSERE

Parlare di salute e benessere in tempi in cui la preoccupazione generale è concentrata sulla pandemia da coronavirus appare un tantino strano. Ma la vita, si sa, non si ferma. Le restrizioni spesso hanno imposto di tralasciare molte modalità di prevenzione. Passare molto più tempo in casa significa vivere in modo più sedentario e il freddo delle ultime settimane ha scoraggiato anche chi cercava di compensare con una passeggiata o una corsa vicino al proprio palazzo. Con l’arrivo della primavera e di temperature miti dovremmo tornare a prenderci cura maggiormente del nostro benessere, fisico e psicofisico. Una sana prevenzione aiuta a mantenerci in salute. Il Covid, purtroppo, ci accompagnerà ancora per un bel pezzo, ma rispettando le regole, potremo anche imparare a conviverci e a riprendere in mano le nostre vite.

Vai allo Speciale >>

Sicurezza Informatica

SICUREZZA INFORMATICA

La pandemia ci ha reso tutti molti più digitali. E casalinghi. Risultato: oggi, più che dei topi d’appartamento – siamo in zona rossa, i nostri beni fisici sono al sicuro qui con noi – dobbiamo preoccuparci di chi attenta alla nostra sicurezza informatica e punta ai nostri beni immateriali. Può sottrarci dati fondamentali e svuotarci il conto corrente. Mettere a rischio la nostra privacy e ricattarci. Distruggere la nostra memoria digitale per il gusto di farlo, così come un terrorista colpisce a caso nel mucchio. Difendersi non è più un’opzione, è una necessità.

Vai allo Speciale >>

Segui La Prealpina